FIE Italia

Federazione Italiana Escursionismo

Castelluccio c’è, verso un consuntivo

“Castelluccio c’è”, la manifestazione organizzata dal Comitato Regionale Umbria, con il fondamentale supporto delle Associazioni della regione, ha visto la partecipazione di circa 300 escursionisti di ogni parte d’Italia, ma soprattutto ha fatto sì che la Federazione Italiana Escursionismo potesse testimoniare, sia fisicamente che economicamente, la propria vicinanza alla popolazione locale, duramente colpita dal terremoto dello scorso anno.

La situazione, mentre scriviamo questo post, è ancora molto lontana dalla normalità, come fra l’altro possono testimoniare tutti coloro che si sono spesi per l’organizzazione dell’evento. Il sentiero è stato appena ripristinato, le strutture di ristorazione si sono consorziate e operano sotto una tensostruttura, i trasporti sono difficoltosi. Ma la gente reagisce e cerca, come può, di ricominciare la propria attività lavorativa: sono state piantate le famosissime lenticchie di Castelluccio, specialità gastronomica nota in tutto il mondo, piano piano stanno tornando i turisti.

La FIE, anche attraverso il suo sito, ha cercato di dimostrare la propria solidarietà e, fra le altre iniziative, ha organizzato (insieme con Montura, azienda trentina che opera nel settore della produzione di materiale tecnico per la montagna) una lotteria a premi, che ha visto la raccolta di oltre 30.000 euro che sono stati devoluti per progetti mirati alla ricostruzione di strutture vitali per la località.

Abbiamo ricevuto molte lettere e di qualcuna abbiamo dato notizia pubblicamente e da tutte traspariva la volontà di proseguire su questa strada, quella della FIE solidale e impegnata nei grandi temi sociali.

Per facilitare la consultazione del tanto materiale che abbiamo ricevuto e che ancora riceveremo, abbiamo predisposto una pagina, una sorta di indice dei principali contributi, suddivisi in testi, immagini e video.

FIE Italia © 2017 Frontier Theme