FIE Italia

Federazione Italiana Escursionismo

Dona il tuo 5×1000 alla FIE

Comunicato del Presidente FIE

Carissimi Consiglieri Federali, Carissimi Presidenti dei CCRR e Consiglieri, Carissimi Delegati, Carissimi Commissari Tecnici, Carissimi Revisori, Carissimi Probiviri e Carissimi Responsabili della Comunicazione

Il periodo che stiamo attraversando non è sicuramente quanto ci saremmo aspettati appena qualche mese fa. Penso, ad esempio, alla estatica sensazione del periodo natalizio, lontano appena qualche mese, quando ci siamo scambiati un augurio di buon Feste.

I lutti, il contagio da corona virus e le preoccupazioni che ciò comporta, ormai diffusi sull’intero territorio nazionale, lasciano attoniti a causa dell’impossibilità di fare qualsiasi cosa per evitare che questi eventi così drammatici si verifichino. L’unica arma che abbiamo a disposizione è quella di restare in casa per evitare la possibilità di contagio.

Questo comportamento, dettato dall’osservanza di una responsabilità sociale oggi più che mai necessaria, può aiutare tutti noi a metterci al riparo dal possibile e subdolo pericolo che ci insidia in questo periodo. Di contro, esso ci ha imposto, però, delle privazioni e delle necessarie rinunce che riguardano il nostro modo di essere naturale.

La matrice che ci accomuna è il piacere dell’incontro, la relazione con le persone con le quali condividiamo passione per la natura, principi etici e comportamentali.

Voglio augurare a Tutti che il momento della riconquista degli spazi sociali di comunicazione diretta, faccia a faccia, degli abbracci quando ci si incontra, delle strette di mano, della condivisione di quanto portato nello zaino avvenga nel più breve tempo possibile! Sarà quello il momento in cui potremo testimoniare all’unisono il piacere e la gioia del ritorno alla normalità con un abbraccio collettivo!

Nel frattempo, lavoriamo tutti insieme per concepire e pianificare nuovi obiettivi, da realizzare con la propria Associazione e con le Associazioni vicine, in modo da rinsaldare vecchi legami e costruirne di nuovi con chi ancora non si è avuta la possibilità di interagire.

Prepariamoci a vivere il nostro prossimo futuro con fiducia e lungimiranza, ispirandoci ai temi che ci sono cari, che riguardano l’ambiente di cui siamo custodi per conto delle generazioni che verranno. Facciamo riferimento ai sani sentimenti dell’amicizia e del rispetto reciproco in modo da rinsaldare un patto non scritto che ha portato tutti noi a condividere il piacere del camminare insieme aderendo alla nostra Federazione.

Un pensiero va a tutti i nostri connazionali e, in particolare, all’intera Lombardia, così duramente provata da questi tragici momenti.

Io e tutto l’Ufficio di Presidenza abbiamo nel cuore il desiderio di ritrovarci presto insieme a tutti voi. Questo è il nostro augurio!

Domenico Pandolfo
Presidente FIE

FIE Italia © 2017 • Via Imperiale 14 • 16143 Genova Ge