FIE Italia

Federazione Italiana Escursionismo

Grande partecipazione al Raduno Regionale FIE Toscana 2017

Bagno a Ripoli, nei giorni 21 e 22 ottobre 2017, ha ospitato il raduno regionale FIE della Toscana. Organizzato dal Gruppo Trekking Bagno a Ripoli, che con l’occasione ha concluso le manifestazioni per il proprio trentennale dalla fondazione, l’evento ha visto la partecipazione di un folto numero di escursionisti.

Il percorso si dipanava sul sentiero B.C. (Borghi e Colline), gestito e mantenuto in efficienza dal gruppo affiliato FIE, e ha consentito ai partecipanti di godere di scorci panoramici bellissimi sulla campagna toscana e la sempre magnifica visione di Firenze dalle alture.

Il primo giorno l’affluenza è stata di circa 40 persone, tra accompagnatori e partecipanti, ma la grande affluenza si è registrata la domenica, con oltre 200 escursionisti presenti. Molti di loro hanno scelto di pernottare allo Spedale del Bigallo, fondato nel 1214 lungo l’antica Via Aretina. L’ospedale, nato su iniziativa di Dioticidiede di Bonaguida del Dado per aiutare i poveri e rifocillare i pellegrini, deve probabilmente il suo nome al toponimo bivius Galli, poiché è situato al bivio fra l’antica Via del Gallo e la già menzionata Via Aretina.

Oltre, ovviamente, ai soci del Gruppo Trekking di Bagno a Ripoli, nello spirito dell’escursionismo sociale che anima la FIE, hanno partecipato escursionisti di diverse associazioni:

  • Avventura Trekking di Campi Bisenzio;
  • Gruppo Geco di Castelfiorentino;
  • Gruppo GEV di Vicchio del Mugello;
  • Gruppo Trekking di Impruneta;
  • Gruppo GEB di Barberino;
  • Gruppo GEB di Berardenga;
  • Amici della Montagna di Grassina;
  • Gruppo Trekking Il Valico;
  • Gruppo Escursionistico Il Crinale;
  • Gruppo Bellavista escursioni;
  • Gruppo Trekking Eco 88 Polisportiva San Quirico;
  • Gruppo FIE Roma e alcuni soci della sezione CAI di Sesto Fiorentino.

La manifestazione prevedeva due escursioni. La prima partiva dalla Piazza della Pace di Bagno a Ripoli, nei pressi della sede del Gruppo organizzatore, e si inerpicava sulle colline ripolesi fino all’arrivo allo Spedale del Bigallo. Percorso di 15 km. con un dislivello di 855 m. in salita e 700 m. in discesa.

Il presidente nazionale FIE, Domenico Pandolfo, in marcia con gli escursionisti

La seconda escursione partiva dallo Spedale del Bigallo e, dopo una breve cerimonia di saluti con l’intervento del sindaco di Bagno a Ripoli, dell’assessore allo Sport e Ambiente, alla presenza del presidente nazionale FIE Fomenico Pandolfo e del presidente del Comitato Regionale FIE Alessio Latini, prevedeva una sosta in località Fonte Santa, per il ristoro offerto dal Gruppo Trekking Bagno a Ripoli presso la Casina dei Partigiani (v. rassegna fotografica della manifestazione). Dopo la cerimonia di ringraziamento a tutti i partecipanti alla manifestazione il cammino è ripreso alla volta dell’abitato di Grassina. Percorso di circa 20 km. con un dislivello di 630 m. in salita e 780 m. in discesa.

Nella sua comunicazione, Pieraldo Gori, presidente del Gruppo Trekking Bagno a Ripoli, ha concluso con l’augurio che questa bella esperienza sul piano dell’amicizia alimenti una sempre maggiore coesione fra i soci delle associazioni escursionistiche affiliate FIE e ha ringraziato tutti coloro che a vario titolo hanno partecipato e chi ha reso possibile la realizzazione dell’evento.

Il presidente del Comitato Regionale FIE della Toscana, Alessio Latini, ha inoltrato una comunicazione di elogio all’associazione organizzatrice e nella quale dà appuntamento all’anno prossimo in Garfagnana per il Raduno regionale 2018 (6-7 ottobre 2018). Ecco le sue parole:

GRANDE PARTECIPAZIONE E STUPENDA ORGANIZZAZIONE AL RADUNO REGIONALE ESCURSIONISTICO DELLE ASSOCIAZIONI AFFILIATE ALLA FIE DELLA TOSCANA.

Si è concluso ieri Domenica 22 ottobre,il Raduno Escursionistico Regionale delle Associazioni iscritte alla FIE organizzato in modo egregio dal Gruppo Trekking Bagno a Ripoli. Il raduno ha visto già dal sabato 21 ottobre un bel nutrito gruppo di soci di varie Associazioni mettersi in cammino lungo gli itinerari stupendi tracciati e segnalati dal Gruppo Trekking di Bagno a Ripoli che sono riconoscibili dalla sigla BC ” Borghi e Colline”. L’itinerario del sabato ha iniziato un anello tra spettacolari zone collinari con affacci meravigliosi sulla stupenda  città di Firenze, concludendo la giornata allo storico Spedale del Bigallo, edificio storico di Bagno a Ripoli fondato nel 1214 lungo l’antica via Aretina e nato per aiutare i poveri e rifocillare i viandanti e pellegrini, su iniziativa di Dioticidiede di Bonaguida del Dado. La sera alla presenza del Sindaco di Bagno a Ripoli, di tanti soci FIE e del presidente nazionale FIE Domenico Pandolfo, che ha portato il saluto del Consiglio Federale, si è tenuta una cena conviviale nelle sale storiche del Bigallo, che ha suggellato questo incontro tra volontariato escursionistico FIE e l’Amministrazione.

La Domenica 22 ottobre il raduno ha visto la presenza circa più di 200 partecipanti, nonostante le previsioni avverse del meteo,poi rivelatesi non attendibili. Tantissime Associazioni affiliate alla FIE hanno voluto essere presenti al punto del ritrovo a Ponte a Niccheri. L’organizzazione si è superata mettendo a disposizione dei partecipanti due pullman GT che hanno trasportato come pullman “navetta” tutti gli escursionisti alla partenza dell’itinerario. Itinerario storico ambientale di Borghi e Colline,riniziava dove era stato lasciato il sabato ,dall’Spedale del Bigallo proseguendo tra pievi e villaggi. Un immenso gruppo colorato di escursionisti FIE si è mosso dietro le indicazioni degli Accompagnatori Regionali FIE del Gruppo Trekking di Bagno a Ripoli mettendosi in cammino  e raggiungendo tra passaggi di panorami stupendi, sempre informati da volontari che spiegavano i luoghi e la storia locale del territorio in modo meraviglioso le tappe prestabilite. Il cammino è stato anche supportato dalla presenza discreta di tanti giovani escursionisti volontari della Croce Rossa . Fatto questo molto piacevole e apprezzato.

 Il mattino si è concluso con il riposo al rifugio di Fonte Santa, base partigiana della Brigata Sinigaglia, una tra le più amate del fiorentino, dove i volontari del Gruppo Trekking di Bagno a Ripoli hanno preparato un eccezionale ristoro toscano, offerto gratuitamente a tutti i presenti. Dopo il pranzo ci sono stati i doverosi e sentiti, in questo caso veramente di cuore, ringraziamenti a tutti i volontari, con la consegna da parte del Presidente del Gruppo Trekking di Bagno a Ripoli e di una consigliera dei gagliardetti ricordo della bella iniziativa. Il “serpentone colorato ” degli escursionisti,ha proseguito riprendendo il cammino per raggiungere nel pomeriggio il borgo di Grassina e  il grande parcheggio di Ponte a Niccheri, chiudendo l’anello escursionistico e ritornando al luogo dove sono state lasciate le auto al mattino.

Come presidente Regionale della FIE Toscana, ringrazio tutti i soci volontari del Gruppo Trekking di Bagno a Ripoli che hanno organizzato questo appuntamento regionale in modo stupendo e con professionalità, pensando a tutto e a tutti. Ringrazio tutti i Presidenti e Dirigenti di tutte le Associazioni che hanno reso possibile, con la loro presenza insieme ai loro soci questa bella iniziativa condivisa e partecipata.

Il Comune di Bagno a Ripoli per il patrocinio la Coop Firenze per la condivisione.

Come presidente Regionale FIE Toscana ,rinnovo l’invito a tutte le Associazioni e Gruppi affiliati  alla FIE, che non hanno potuto essere presenti,a condividere con la loro presenza (anche considerevole) il prossimo appuntamento che ci sarà nel 2018  nei giorni di SABATO 6 e DOMENICA 7 OTTOBRE 2018 in GARFAGNANA, inserendo nei  propri calendari escursionistici questo momento da vivere  tutti insieme come il Raduno Escursionistico Regionale Toscano 2018.

Un abbraccio a tutti voi e cordiali auguri di buon cammino.

Per il CR Toscana della FIE
il presidente
Alessio Latini

FIE Italia © 2017 Via Imperiale 14 16143 Genova Ge Frontier Theme