FIE Italia

Federazione Italiana Escursionismo

Missione compiuta, alla grande

Fra gli obiettivi dell’Alassio International di marcia acquatica, che si è svolto nella località della Riviera di Ponente sabato 5 e domenica 6 ottobre 2019, c’era quello di “riportare in Italia” il record del serpentone  acquatico più lungo del mondo. La Tunisia lo aveva recentemente portato a 443 persone.

Gli organizzatori avevano messo l’asticella a quota 500, e questo obiettivo è stato nettamente ragginuto e superato: il serpentone ha visto la partecipazione di ben 721 marciatori acquatici, o wave walkers (per dirla all’inglese) e l’impatto visivo è stato a dir poco entusiasmante (come si può forse comprendere dalla foto in alto).

Nel complimentarsi per il raggiungimento del record, il presidente della FIE Domenico Pandolfo ha ricordato quelle che saranno le prossime scadenze per l’evoluzione di questa discipllina nel nostro paese:

Chapeau! Chapeau a tutte le Federazioni presenti che son impegnate in questo meraviglioso progetto che è la Marcia Acquatica! Ma i complimenti più grandi li faccio ai 721 partecipanti che con la loro presenza hanno dato corpo a questo evento, facendolo diventare uno spot utilissimo per la diffusione della Marcia Acquatica in Italia! E ora al lavoro per i prossimi impegni: dalla diffusione della disciplina alla partecipazione ufficiale ai prossimi Giochi del Mediterraneo nel 2023 ad un evento paneuropeo!

Nella giornata di sabato 5 ottobre la manifestazione ha avuto carattere competitivo e gli atleri si sono confrontati nelle diverse distanze previste dalla disciplina. Ma ciò che preme qui far rilevare è come tutto il week end si sia svolto all’insegna della festa e dello sport, in un clima che ha coinvolto gli abitanti di Alassio e i turisti presenti, che si sono soffermati a guardare lo svolgimento della manifestazione con notevole curiosità. Per un resoconto dettagliato e per guardare le immagini e i video disponibili consigliamo di vistare la pagina Facebook della manifestazione. Qui ci limitiamo a riportare il breve servizio di TG3 Liguria nell’edizione del 6 ottobre 2019.

FIE Italia © 2017 • Via Imperiale 14 • 16143 Genova Ge