FIE Italia

Federazione Italiana Escursionismo

CILENTOinCULTURA, importante momento di riflessione e progettazione per il bene del territorio

 

Il 6 aprile 2019, nella palestra comunale di Rofrano, si è svolto l’evento intitolato CILENTOinCULTURA.

Dalle 16.00 in poi, i partecipanti hanno potuto assistere a un tavolo di discussione, che, dopo i saluti del Sindaco e del Presidente del GET Cultnatura e della FIE, Mimmo Pandolfo, è stato condotto da Roberta Cosentino. Il primo a parlare è stato il Presidente del PNCVDA Dott. Tommaso Pellegrino, che ha sottolineato gli sforzi che si stanno compiendo per dotare l’area protetta di un sistema viario pedonale per la fruizione dell’ambiente naturale; inoltre, ha posto, in particolare, l’accento sulle sinergie positive che devono intercorrere tra le Associazioni, le Federazioni e l’Ente Parco, allo scopo di perseguire il bene del territorio.

Hanno fatto seguito gli interventi di Domenico Monaco, Massimo Sica, Giuseppe Di Vietri e di Gianni Petrizzo: tutti hanno dato testimonianza del loro lavoro di ricerca e di diffusione della cultura cilentana attraverso la loro attività nel campo della recitazione e dello spettacolo. Questo blocco di interventi si è aperto con un’esibizione di Domenico Monaco e si è concluso con la proiezione di un abstract del film IL MAESTRO + MARGHERITA girato a Cannalonga con la regia di Gianni Petrizzo.

Corrado Matera, Assessore al Turismo della Regione Campania, ha riferito ai partecipanti di importanti iniziative su cui la Regione è impegnata: dalla manutenzione e potenziamento della rete portuale della costa cilentana alle iniziative che riguardano i comprensori interni, in un’ottica di area vasta. Ha manifestato la sua attenzione verso ciò che viene realizzato sul territorio dalle Associazioni di volontariato e ha sollecitato e auspicato una loro maggiore interlocuzione con gli uffici regionali. Ha specificato anche la necessità di un ascolto delle popolazioni locali e l’impossibilità di ragionare ancora in forza di piccoli localismi che vanno superati, la programmazione deve riguardare aree vaste e l’azione di promozione turistica deve essere integrata e completa

Il volume UN CAMMINO LUNGO 20 ANNI è stato presentato al numerosissimo pubblico presente dalle due curatrici: Raffaella DI MOTTA e Marilù DE LUCA, entrambe Socie del GET Cultnatura. Toccante la passione delle due curatrici, ma ancor più la testimonianza dei soci in sala e dei loro personali ricordi, registrati nel testo e non solo, e delle aspettative ancora alte e lungimiranti.

Giulia Garofalo, componente dell’Ufficio di Presidenza della Federazione Italiana Escursionismo, ha ringraziato l’Associazione per la gran quantità di lavoro che svolge, ponendo particolare attenzione alla componente sociale che riguarda le Associazioni affiliate alla FIE. Il Cilento non manca mai di stupirmi, ha detto, e ogni volta offre opportunità per nuove scoperte.

Infine, Cono D’Elia, Vicepresidente del Parco, ha concluso la lunga maratona degli interventi. Un significativo passaggio del suo discorso, è stato quello riguardante la necessità di creare le opportunità di richiamo sul territorio per il mondo del turismo. Solo in questo modo si possono abbattere le difficoltà connesse alla complessa accessibilità alle aree interne.

La serata si è conclusa con l’offerta di un rinfresco da parte del GET Cultnatura, a base di prodotti autenticamente cilentani e rofranesi ai partecipanti all’evento.

FIE Italia © 2017 • Via Imperiale 14 • 16143 Genova Ge