FIE Italia

Federazione Italiana Escursionismo

Dona il tuo 5×1000 alla FIE

Sentiero Europeo E7 – Tratto piacentino: Descrizione variante storica

Si stacca sulla Circumpenicina in loc. Guy 1177 m/slm e scende lungo la valle del torrente Bobbio passando per Santa Maria 689 m/slm – servizi di ristorazione ed alloggio -.

Dal paese, utilizzando rotabili secondarie anche a fondo naturale, raggiunge, toccando gli abitati di Zanacchi 524 m/slm e Cerignale 389 m/slm, la Città di Bobbio 274 m/slm – terminale di tappa con alberghi, servizi di ristorazione, corriere per Piacenza, negozi, telefono pubblico, posta e telegrafo, istituti di credito, farmacia e stazione carabinieri -.

Da Bobbio la variante dell’Europa 7 sale a Coli seguendo uno storico percorso medioevale che univa Pavia a Roma utilizzato nei secoli passati da eserciti di pellegrini e da San Colombano nel suo trasferimento da Pavia a Bobbio.

Superato il fiume Trebbia mediante il Ponte Vecchio detto “Gobbo” inizia la salita che attraverso Casa Piangennaro – Case Gambado – Case Bellocchi loc. Mazzucchi porta a Coli – terminale di tappa con ostello, piscina, albergo e telefono pubblico -.

La variante Europa 7 da Coli prosegue la lunga risalita verso il crinale displuviale tra val Trebbia a val Nure entrando nel “regno dei Giganti dai piedi d’argilla” la principale e più estesa della “isole serpentinose” del Piacentino ricca di rarità ed unicità geo-morfologiche, ambientali e naturalistiche; lasciati gli ultimi centri rurali Pradaglione, Poggiolo, Peveri ecco le estese superfici a cultivar di resinose dei m.ti Tre Abati e San’Agostino e, da ultimo le faggete del m.te Capra.

L’andamento della variante Europa 7 compie una decisa svolta di 90° verso N e segue il crinale tra val Trebbia e val Perino offrendo ampi panorami su valli, cime e paesi montani; dai 1310 metri del m.te Capra ci si abbassa ai 1.200 della Concrena e, successivamente, a quote collinari dei borghi di sponda sinistra della val Perino ( ) per raggiungere il fondovalle dell’omonimo paese Perino – terminale di tappa con piscina, telefono pubblico, corriere per Bobbio e Piacenza -. Da Perino la variante Europa 7 si dirige, oltrepassando il fiume Trebbia e costeggiando gli impianti sportivi, verso la Pietra Parcellara; attraversato il nucleo rurale di Rondanera

ATTENZIONE nessuna possibilità di pernotto.


Fonte:

FIE Italia © 2017 • Via Imperiale 14 • 16143 Genova Ge