FIE Italia

Federazione Italiana Escursionismo

Escursione all’Anello del Sengio Alto e Ponte tibetano

Il Monte Carega, nelle Prealpi Venete

Il 25 giugno il Gruppo Escursionisti “Severino Arigliani” di Battaglia Terme organizza un’escursione all’Anello del Sengio Alto (v. cartina sottostante).

Partenza e arrivo sono previsti al Pian delle Fugazze (1162 m. slm), dove è possibile parcheggiare in posteggi a pagamento.

Il sentiero e la segnaletica

Gli escursionisti affronteranno il percorso in senso antiorario (versante trentino), lungo una strada asfaltata chiusa al traffico. Sei chilometri di leggera salita, attraversando zone di pascolo, durante i quali si potrà ammirare sulla destra il massiccio del Monte Carega (2259 m. slm), per poi giungere al Rifugio Campogrosso Toni Giurolo (1450 m. slm). Dopo la pausa si proseguirà, sempre in senso antiorario, e si potrà ammirare sulla destra il Coston della Stalla (1621 m. slm), la parete Est del Baffelan (1793 m. slm), famosa per le scalate e la vicina malga Baffelan.

Qui è previsto l’attraversamento del nuovo ponte tibetano (inaugurato l’anno scorso). Non si tratta di un vero e proprio ponte tibetano perché è stato costruito con quattro cavi d’acciaio invece dei consueti tre. I cavi sono lunghi centocinque metri e il ponte è sospeso a trenta metri d’altezza. Questo passaggio è stato progettato e realizzato per evitare la frana che interrompeva la Strada del Re.

Dopo l’attraversamento del ponte, la strada diventa completamente in discesa. Usciti dalla zona del bosco ci si troverà di fronte il Colle Bellavista con l’Ossario del Pasubio, monumento dedicato ai Caduti della Prima guerra mondiale. Da questo punto in poi la strada ridiventa aperta al traffico e dopo circa due chilometri si tornerà al punto di partenza.

Nel corso dell’escursione verrà consegnato ai gestori del Rifugio Campogrosso un pannello descrittivo del Sentiero Europeo E7, che transita in loco.

Scheda dell’escursione

FIE Italia © 2017 • Via Imperiale 14 • 16143 Genova Ge