FIE Italia

Federazione Italiana Escursionismo

Il diario del percorso di Lorenzo Schia in Toscana

Lorenzo Schia a Passo Due Santi (Toscana)

Dopo aver raccontato l’attraversamento dell’Umbria, facciamo un piccolo flashback sul tragitto compiuto da Lorenzo Schia in Toscana, nel mese di agosto. Il resoconto è stato curato dal Comitato Regionale della Toscana, che ha dedicato alla iniziativa grande attenzione e molte energie.

Il primo agosto 2020 Lorenzo Schia, dopo aver percorso l’alta via dei monti Liguri si riposa al passo delle 100 Croci, al confine tra Liguria ed Emilia Romagna per affrontare in piene forze dalla prima domenica di Agosto il tratto Toscano.

Alle 9.00 della Domenica al passo della Cappelletta i Presidenti del Comitato Regionale F.I.E. delle Regioni interessate con le Autorità locali Il CR Lombardia, la società atletica il Casone di cui Lorenzo fa parte, incontrano Lorenzo per Accoglierlo nel cammino Toscano.

Il Presidente Regionale Angelo La Torre dopo i saluti al passo la Cappelletta, alle ore 17 all’arrivo al Passo dei due Santi (Zum Zeri) ha apposto la targa di “inizio tratto Toscano Sentiero E1” presso il passo dei Due Santi.

Dopo la posa della Targa la commissione ha iniziato la segnatura del tratto da Due Santi al Passo Cappelletta che, essendo a cavallo di tre province non era stato preso in carico.

Da oggi con l’autorizzazione del commissario federale ai sentieri è stato “adottato” in via definitiva dal C.R. Toscano.

Purtroppo il secondo giorno sul tratto Toscano accoglie l’impresa di Lorenzo sull’E1, con un temporale.. talmente forte che costringe Lorenzo a prendersi un giorno di pausa.

Giovedì 5 agsoto Lorenzo dopo la sosta pranzo al rif Sarzana, è arrivato al Passo del Cerreto.

Lorenzo Schia

Venerdi è salito sul Monte Prado ed è transitato dal Passo delle Radici. In serata arriverà al Lago Santo Modenese. Domani pomeriggio dopo le 16.00 sarà ad Abetone.

Nel pomeriggio di Sabato 8 Agosto Lorenzo è arrivato ad Abetone dove ha trovato ad accoglierlo l’assessore Politi Federico in rappresentanza della Giunta del Comune di Abetone Cutigliano, e una delegazione del CR Toscano della Federazione Italiana Escursionismo composta per l’occasione dal Presidente Angelo Michele Latorre, il Commissario ai Raduni Roberto Mazzola ed i Commissari ai Sentieri. Lorenzo si è preso alcuni giorni di riposo dopo l’arrivo al passo dell’Abetone, Le precedenti tappe erano state particolarmente impegnative per le avverse condizioni meteo sul crinale, con pioggia e forte vento.

Riprenderà il cammino venerdì 14 Agosto, direzione Lago Scaffaiolo.

Lorenzo, da instancabile runner, è ripartito con un giorno di anticipo rispetto a quanto preventivato, ed oggi ha percorso i circa 34 km che separano la Baita del Termine da Montepiano, via Cascina di Spedaletto.

Domattina riprenderà il suo cammino, direzione Passo della Futa/Passo del Giogo di Scarperia.

Domenica 16 Agosto, la tappa di oggi, lunga e parzialmente sotto il sole, è stata molto dura anche per un runner come Lorenzo, il quale comunque arrivato al Passo del Muraglione ha potuto rinfrescarsi con una buona birra. Domani partirà alla volta del Passo della Calla e di Badia Prataglia, località poste all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna.

Schia all’Abetone (Toscana) con l’assessore Politi, Angelo Latorre, presidente CR Toscana, i commissari regionali Sentieri Rosi e Rossi e il Commissario Raduni Mazzola

Oggi Lunedi 17 Lorenzo ha percorso circa 30 km, la distanza che intercorre fra il Passo del Muraglione e Badia Prataglia.

Domattina di nuovo in cammino, direzione Chiusi della Verna!

Nessuna particolare complicazione oggi per Lorenzo, il quale è arrivato a Chiusi della Verna nel primo pomeriggio. Domani per lui penultima tappa abbastanza impegnativa (circa 37 km) del tratto toscano del Sentiero E1!!

Mercoledì 19, L’avventura di Lorenzo sul tratto toscano del sentiero E1 è arrivato all’ultima tappa. Domani mattina verso le ore 11.00 è previsto il suo arrivo a Bocca Trabaria dove ad attenderlo ci sarà una delegazione della FIE formata dagli attuali Commissari ai Sentieri del CR Toscano.

Giovedì 20 Agsoto arrivando al Passo di Bocca Trabaria, Lorenzo ha concluso la sua avventura sul tratto toscano del Sentiero E1.

Prima del suo arrivo la Commissione Sentieri ha provveduto all’apposizione della targa.

Tutto il CR Toscano ringrazia Lorenzo per la sua impresa (che potrebbe continuare) sia dal punto di vista emozionale sia da quello puramente conoscitivo delle criticità e dello stato di manutenzione del sentiero E1.

FIE Italia © 2017 • Via Imperiale 14 • 16143 Genova Ge