FIE Italia

Federazione Italiana Escursionismo

Per partecipare al Congresso FIE di Firenze è a disposizione un
ELENCO DI ALBERGHI CONVENZIONATI.
Ricordati di prenotare per tempo.

«SENTIERI camminare per l’Europa e nel mondo»: il nuovo numero

Con immenso piacere presentiamo a voi tutti, appassionati e simpatizzanti della variegata galassia riguardante i sentieri escur­sionistici, questa nuova testata che la FIE-Federa­zione Italiana Escursionismo ha voluto inserire nel proprio sistema di comunicazione. Un importante strumento per sempre meglio conoscere la complessa rete dei Sentieri Europei e dei sentieri a lunga percorrenza in generale.

La rivista SENTIERI nasce nell’aprile 2016 su iniziativa di alcuni soci del CR Veneto e concentra la sua attività editoriale guardando principalmente verso il complesso mondo del­la sentieristica. Da questo numero, che qui presentiamo in anteprima, verrà prodotta anche in forma cartacea, raddoppiando le possibilità di lettura e diffusione.

Ecco le parole di presentazione di Mimmo Pandolfo, presidente nazionale FIE

Carissimi Presidenti, Carissimi Tesserati, Carissimi Amici dei sentieri escursionistici

Con immenso piacere mi appresto a presentare a voi tutti, appassionati e simpatizzanti della variegata galassia riguardante i sentieri escursionistici, questa nuova testata che la Federazione Italiana Escursionismo ha voluto inserire nel proprio sistema di comunicazione. Un sentito ringraziamento, in primis, va agli ideatori dell’iniziativa editoriale, Maria Grazia Comini e Maurizio Boni, che senza tentennamenti hanno inteso aderire alla proposta che la FIE ha manifestato loro riguardo alla presa in carico della testata.

Come avrete modo di vedere, la rivista SENTIERI concentra la sua attività editoriale guardando principalmente verso il complesso mondo della sentieristica. Grazie alla convinta vocazione internazionalista della nostra Federazione, l’azione divulgativa inerente i sentieri e i cammini, esercitata anche attraverso l’azione editoriale, non arresta il suo cammino a causa dei confini, anzi! Ne è prova, in questo numero, la presenza di un bellissimo articolo che riguarda il Vallo di Adriano, una complessa opera militare realizzata in epoca romana nella terra dei Britanni e che è ammantata di tanti misteri, che non voglio svelare per non diminuire il pathos della scoperta attraverso la sua lettura. 

Altri articoli riguardano sentieri in patria, altri ancora danno voce a Roberto Rosi e a Tonino Maffei, i due Commissari FIE per i Sentieri Europei
che intessano la nostra penisola, i frontmen incaricati di seguire operativamente questo importante settore.

La FIE, in quanto unica organizzazione escursionistica italiana affiliata alla European Ramblers Association (la Federazione Europea Escursionismo), è responsabile della progettazione, realizzazione e manutenzione dei tracciati dei 5 sentieri europei (e-paths) che interessano il territorio italiano. A tal proposito, anticipo che nei prossimi numeri della rivista saranno pubblicati articoli inerenti lo stato dell’arte e la presentazione dei sentieri europei, oltre ad altre iniziative strategiche riguardanti la sentieristica in Italia.

La FIE crede molto nello sviluppo delle reti dei sentieri e, per questa ragione, ha pianificato nel breve e medio periodo investimenti importanti anche dal punto di vista economico, per i lavori da realizzare in pieno campo, per ciò che riguarda la gestione dei database corrispondenti a ciascun sentiero e per la comunicazione.

Gli interventi in pieno campo continueranno ad essere realizzati grazie al lavoro dei tanti volontari che operano nelle Associazioni affiliate e anche da queste pagine va a loro il più sentito ringraziamento per il contributo offerto alla FIE e alla collettività in generale.

La piattaforma WEBMAPP ospiterà il Sistema Informativo dei Sentieri Europei (SISE FIE), con i database relativi ai 5 sentieri europei che interessano l’Italia e che saranno a disposizione di tutti quanti vogliono accedere ad informazioni testate e nei limiti del possibile garantite.

Alla rivista SENTIERI spetterà il grande, impegnativo, importante e affascinante compito di raccontare, con gli articoli che saranno pubblicati, le iniziative che interesseranno i sentieri in Italia e, per quanto possibile, con un occhio attento a quanto accade in Europa e nel mondo. Alla redazione di SENTIERI riservo un particolare augurio di buon lavoro: la sfida è impegnativa, ma siamo certi di poter garantire un elevato profilo della comunicazione che metteremo a disposizione dei nostri lettori: abbiamo le capacità e soprattutto il cuore per raccontare tantissime cose di sicuro interesse, grazie alla passione che ci sostiene, un sentimento capace di guidare verso risultati altrimenti impossibili da raggiungere.

Ai nostri lettori un augurio di buona lettura e di buon cammino!

Di seguito il link per visionare la rivista in formato sfogliabile. Buona lettura!

https://www.sfogliami.it/fl/222705/h1m9gxtvu1j7gngq843x64s73r9egx6

FIE Italia © 2017 • Via Imperiale 14 • 16143 Genova Ge